NIACINAMIDE – meccanismi di azione e suo uso topico

Niacinamide, una ammide della vitamina B3 (niacina), è una sostanza endogena idrofila. I suoi effetti dopo l’applicazione epicutanea sono stati riportati in letteratura.

Per una biodisponibilità sufficiente, niacinamide ha azione antimicrobica, vasoattivia, effetti foto-protettivi, sebostatici e antipruriginosi in rapporto della concentrazione.

  All’interno di un complesso sistema metabolico la niacinamide controlla la trascrizione NFκB-mediata di molecole di segnalazione, inibendo la poli (ADP-ribosio) polimerasi-1 nucleare (PARP-1).

Sebbene i dati esistenti non sono sufficienti per una valutazione scientificamente fondata, si può affermare che l’uso di niacinamide in preparazioni per applicazione epicutanea offre prospettive interessanti.

causa del pruritocause del prurito, cura del pruritocure del prurito, dermatologia pruritonuove cure prurito, prurito nuove cure

Skin Pharmacol Physiol 2014;27:311-315 –  Niacinamide – Mechanisms of Action and Its Topical Use in Dermatology -Wohlrab J.a, b · Kreft D.

DERMATOLOGIA PRURITO, PRURITO NUOVE CURE, CAUSE DEL PRURITO,CURA DEL PRURITO, NUOVE CURE PRURITO, CAUSA DEL PRURITO, CURE DEL PRURITO,

 

Annunci

Pubblicato il 26 maggio 2015, in CURA DEL PRURITO, PRURITO NUOVE CURE con tag , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: