PRURIGO NODULARE e neuropeptidi

La  Prurigo nodularis (PN) è caratterizzata dalla comparsa da papule e noduli multipli ipercheratosici, e prurito intensissimo, che porta a ridotta qualità della vita, mentre sono insufficienti le opzioni di trattamento.
 
La patogenesi non è completamente chiarita. Studi precedenti hanno dimostrato la  importanza dell’interazione tra le fibre nervose cutanee e cellule del sistema immunitario.

E’ stata dimostrata   ridotta densità delle fibre nervose intraepidermiche, e aumentati   livelli dermici di neuropeptidi come  sostanza P, peptide correlato al gene della calcitonina e fattore di crescita nervoso NGF, con  presenza importante di eosinofili e mastociti.

La interazione di questi fattori determina un rapporto complesso analizzato in questo articolo.

causa del pruritocause del prurito, cura del pruritocure del prurito, dermatologia pruritonuove cure prurito, prurito nuove cure

Eur J Pain. 2016 Jan;20(1):37-40.  The pathogenesis of Prurigo nodularis – ‘Super-Itch’ in exploration. Zeidler C1Ständer S1.

DERMATOLOGIA PRURITO, PRURITO NUOVE CURE, CAUSE DEL PRURITO,CURA DEL PRURITO, NUOVE CURE PRURITO, CAUSA DEL PRURITO, CURE DEL PRURITO,

 

Annunci

Pubblicato il 22 febbraio 2016, in CAUSE DEL PRURITO, CURA DEL PRURITO, PRURITO CRONICO, PRURITO NUOVE CURE con tag , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: