Archivi categoria: PRURITO NUOVE CURE

ANALOGHI VITAMINA D TOPICI

 L’uso topico della vitamina D è stato approvato dalla US Food and Drug Administration per il trattamento della psoriasi, ma viene utilizzata anche off-label per il trattamento di diverse malattie cutanee, nonostante la mancanza di linee guida basate sull’evidenza.

In questo studio è stata condotta una revisione sistematica della letteratura attraverso MEDLINE, Embase, e banche dati centrali per usi off-label di analoghi della vitamina D nel trattamento di patologie dermatologiche diverse da psoriasi. Un totale di 165 articoli hanno soddisfatto i criteri di inclusione.

La vitamina D risulta utile in combinazione con corticosteroidi e fototerapia nella vitiligine e come monoterapia per varie condizioni: prurigo nodulare, eruzione polimorfa solare, ittiosi, morfea, pitiriasi alba.

Inefficace invece nel trattamento della cheratosi attinica, cheratosi seborroica, lichen planus, dermatite seborroica, l’alopecia areata, alopecia indotta da chemioterapia, e cicatrici ipertrofiche.

In conclusione analoghi della vitamina D topici hanno un ruolo importante nel trattamento off-label di malattie dermatologiche,sebbene accurati studi siano ancora necessari.

 causa del pruritocause del prurito, cura del pruritocure del prurito, dermatologia pruritonuove cure prurito, prurito nuove cure

J Cutan Med Surg. 2014 Mar-Apr;18(2):91-108.- Off-label uses of topical vitamin D in dermatology: a systematic review. –Wat HDytoc M.

DERMATOLOGIA PRURITO, PRURITO NUOVE CURE, CAUSE DEL PRURITO,CURA DEL PRURITO, NUOVE CURE PRURITO, CAUSA DEL PRURITO, CURE DEL PRURITO,

Annunci

PRURIGO NODULARE e neuropeptidi

La  Prurigo nodularis (PN) è caratterizzata dalla comparsa da papule e noduli multipli ipercheratosici, e prurito intensissimo, che porta a ridotta qualità della vita, mentre sono insufficienti le opzioni di trattamento.
 
La patogenesi non è completamente chiarita. Studi precedenti hanno dimostrato la  importanza dell’interazione tra le fibre nervose cutanee e cellule del sistema immunitario.

E’ stata dimostrata   ridotta densità delle fibre nervose intraepidermiche, e aumentati   livelli dermici di neuropeptidi come  sostanza P, peptide correlato al gene della calcitonina e fattore di crescita nervoso NGF, con  presenza importante di eosinofili e mastociti.

La interazione di questi fattori determina un rapporto complesso analizzato in questo articolo.

causa del pruritocause del prurito, cura del pruritocure del prurito, dermatologia pruritonuove cure prurito, prurito nuove cure

Eur J Pain. 2016 Jan;20(1):37-40.  The pathogenesis of Prurigo nodularis – ‘Super-Itch’ in exploration. Zeidler C1Ständer S1.

DERMATOLOGIA PRURITO, PRURITO NUOVE CURE, CAUSE DEL PRURITO,CURA DEL PRURITO, NUOVE CURE PRURITO, CAUSA DEL PRURITO, CURE DEL PRURITO,

 

ANTAGONISTI SOSTANZA P nel prurito cronico

Il prurito di lunga durata (durata ≥6 settimane) si verifica in molte malattie
ed è   accompagnato da   perdita di qualità della vita dei pazienti, in particolare
nei casi in cui il sintomo è  senza adeguate opzioni di trattamento.
Negli ultimi anni le conoscenze sono molto avanzate; sono state definite  linee guida per il prurito cronico e  proposti farmaci di provata efficacia, anche se   molti pazienti   non sono in grado di ottenere sollievo.

Tra i nuovi approcci terapeutici promettente strategia è il blocco del neuropeptide  sostanza P .La sostanza P media effetti pro-infiammatori clinicamente rilevanti legandosi al recettore neurochinina 1 (NK-1R), per cui gli autori hanno ipotizzato che antagonisti NK-1R siano una promettente opzione terapeutica per il prurito cronico.

Diversi studi internazionali hanno  dimostrato l’effetto antiprurito dell’antagonista NK-1R aprepitant per varie forme di prurito cronico, e sono in studio nuovi antagonisti -NK-1R.

causa del pruritocause del prurito, cura del pruritocure del prurito, dermatologia pruritonuove cure prurito, prurito nuove cure

J Dtsch Dermatol Ges. 2014 Jul;12(7):557-9.  – Research in practice: substance P antagonism in chronic pruritus. Lotts T1Ständer S

NIACINAMIDE – meccanismi di azione e suo uso topico

Niacinamide, una ammide della vitamina B3 (niacina), è una sostanza endogena idrofila. I suoi effetti dopo l’applicazione epicutanea sono stati riportati in letteratura.

Per una biodisponibilità sufficiente, niacinamide ha azione antimicrobica, vasoattivia, effetti foto-protettivi, sebostatici e antipruriginosi in rapporto della concentrazione.

  All’interno di un complesso sistema metabolico la niacinamide controlla la trascrizione NFκB-mediata di molecole di segnalazione, inibendo la poli (ADP-ribosio) polimerasi-1 nucleare (PARP-1).

Sebbene i dati esistenti non sono sufficienti per una valutazione scientificamente fondata, si può affermare che l’uso di niacinamide in preparazioni per applicazione epicutanea offre prospettive interessanti.

causa del pruritocause del prurito, cura del pruritocure del prurito, dermatologia pruritonuove cure prurito, prurito nuove cure

Skin Pharmacol Physiol 2014;27:311-315 –  Niacinamide – Mechanisms of Action and Its Topical Use in Dermatology -Wohlrab J.a, b · Kreft D.

DERMATOLOGIA PRURITO, PRURITO NUOVE CURE, CAUSE DEL PRURITO,CURA DEL PRURITO, NUOVE CURE PRURITO, CAUSA DEL PRURITO, CURE DEL PRURITO,

 

PEA, INFIAMMAZIONE E PERCEZIONE DEL DOLORE

L’integrazione di  diverse modalità d’azione permette alla PEA di esercitare un controllo efficace immediato e prolungato nella segnalazione neuronale, sul processo infiammatorio o eccitabilità neuronale, mantenendo l’omeostasi cellulare.

Vengono discussi l’effetto della PEA su metabolismo, comportamento, infiammazione e  percezione del dolore, in relazione al controllo delle funzioni centrali, e la evidenza emergente sulla sua efficacia terapeutica in diverse malattie neurodegenerative.

 causa del pruritocause del prurito, cura del pruritocure del prurito, dermatologia pruritonuove cure prurito, prurito nuove cure

Pharmacol Res. 2014 Aug;86:32-41. – Palmitoylethanolamide in CNS health and disease. Mattace Raso G1, Russo R1, Calignano A2, Meli R1.

DERMATOLOGIA PRURITO, PRURITO NUOVE CURE, CAUSE DEL PRURITO,CURA DEL PRURITO, NUOVE CURE PRURITO, CAUSA DEL PRURITO, CURE DEL PRURITO,